Verso un senza fondo

 

 

 

WwHhIiTtEe

_IN

Avviene che nella sua essenza la bianchezza non è tanto un colore quanto l’assenza visibile di colore e nello stesso tempo la fusione di tutti colori: avviene per questo che c’è una tale vacuità muta e piena di significato in un paesaggio vasto di nevi, un incolore ateismo di tutti i colori che ci fa rabbrividire?
                                                                                                                                                                                                                                                                             Herman Melville, Moby Dick

colore eminentemente spirituale
vacua pienezza
cavità ricettiva
cellula germinale
di nuovi mondi possibili…
non-colore
sfera inesplorata del silenzio
suono supremo
impercettibile
un nulla prima della nascita
vuoto sonoro del silenzio
non-suono
muro freddo, invalicabile, infinito
silenzio bianco assoluto
la terra risuonava così nel tempo bianco dell’era glaciale

 

-OUT

Quello che proprio non riesco a bruciare è la carta bianca. Che, del resto, regalo a malincuore, come altri – denaro. Come se non donassi un quadernetto, ma quello che vi avrei potuto scrivere. Come se non donassi un quadernetto vuoto, ma gettassi nel fuoco uno pieno! Come se proprio da questo quadernetto dipendesse una cosa a cui non è mai stato dato di essere.

                                                                                                                                                                                                                                                                                             Marina Cvetaeva

foglio bianco
senza nulla ancora
con ancora
di già…

…tutto

nel nulla apparente del bianco
presenza potenziale degli altri colori

biancore non come assenza di colore, ma come sua presenza, il silenzio apparente della tela contiene in sé mille voci sommesse impercettibili, percorso da una miriade di vibranti, potenziali, pulsazioni di colore

…tela vuota,

in apparenza, veramente vuota, permeata di silenzio, indifferente quasi inebetita… in verità piena di tensioni, con mille voci basse, sospese, timorosa che la si possa violare, docile,

l                                     a tela vuota è….

m e r a v i g l i o s a…

…salto bianco dopo salto bianco
e dopo questo salto bianco di nuovo un salto bianco
e in questo salto bianco un salto bianco
in ogni salto bianco un salto bianco….

                                                                                                francesco rinzivillo